Nel sud dell’Ucraina, ad Odessa, è stata realizzata una marcia dedicata ai cani salvati. Lo scopo era quello di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo il tema dell’abbandono. Infatti alla manifestazione hanno marciato i nuovi padroni in compagnia dei propri cani, adottati presso i canili o tolti dalla strada. Molti di questi hanno un passato da randagi, molti hanno superato malattie, sono stati vittime di maltrattamenti e in alcuni casi hanno superato tentativi di avvelenamento. Ora per fortuna hanno una nuova vita in una famiglia, piena di affetto, e si rendono anche socialmente utili, per esempio svolgendo compiti di assistenza per ciechi o come cani da compagnia.