Si chiama Massimiliano, Max, è una guida cicloturistica di Salsomaggiore Terme, grande conoscitore del territorio dell’Emilia Romagna e appassionato della natura, dei viaggi e di bici. Proprio per questo si diletta ad organizzare, ogni volta che può, lunghi viaggi su due ruote in Italia e in Europa, unendo le sue passioni. Ma a viaggiare non è da solo, con lui c’è sempre il fedele M’Ugly, un Australian Cattle dog, razza nata da un incrocio tra un cane da pastore e un dingo e utilizzata per la custodia dei branchi nelle praterie australiane.

“Ho spesso viaggiato da solo ed è una bella emozione – racconta Massimiliano - Ma durante questi miei viaggi mi sono accorto che mancava qualcosa e quel qualcosa era un cane”. Attrezzato con un carrellino come rimorchio alla sua bicicletta, Max pedala verso mete affascinanti, ma confida che il ritmo del viaggio è scandito sempre dal suo quattro zampe.

E poi c’è anche una divertente curiosità: da amante della saga cinematografica cult con Mel Gibson come protagonista, Massimiliano ne condivide il nomignolo “Max” e, neanche a dirlo, la razza del compagno di viaggio peloso, proprio un Australian Cattle dog. Fate largo a Mad Max e M’Ugly!

 

Foto: Corriere.it