Continua la lotta la randagismo: sterilizzati quasi 300 cani a Lampedua in due anni

Sono 289 i cani e 80 i gatti sterilizzati negli ultimi due anni a Lampedusa nell'ambito del progetto di riduzione e controllo del randagismo dell'Azienda sanitaria provinciale di Palermo, in collaborazione con la locale Amministrazione comunale e le associazioni animaliste, mentre sono 400 i prelievi di sangue effettuati per il controllo della Leishmania e delle malattie da zecche. 

Prosegue così l'attuazione della legge 14 agosto 1991 n. 281 che vede stanziato un fondo per la tutela del benessere e per la lotta all'abbandono degli animali da compagnia. Le disponibilità del fondo vengono ripartite dal Ministro, con proprio decreto, annualmente tra le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano. Per i criteri di ripartizione consulta in questa sezione la pagina Fondo per la lotta all'abbandono. Le regioni sono tenute, quindi, sentite le associazioni animaliste, protezioniste e venatorie, che operano in ambito regionale, ad adottare un programma di prevenzione del randagismo. Il programma deve prevedere interventi di informazione, anche nelle scuole, e corsi di formazione per chi opera nei servizi veterinari.