Una ricerca del Banfield Pet Hospital racconta di come i nostri cagnolini rendano più proficue e gioiose le giornate in ufficio

E’ la nostra storia, la storia di Maggie, la mascotte di Abbaiare in Italia che da quando è arrivata negli uffici di Binomio ha portato gioia, allegria sorrisi e all’inizio ... anche qualche pipì. Con lei, però, la giornate prendono luce, le discussioni svaniscono più velocemente e i sorrisi si fanno più luminosi. Avalliamo, quindi, con la nostra esperienza diretta la campagna promossa da Pet Sitter International: ''Take your pet to work week'', che mira a sensibilizzare sul tema che i nostri amici a quattro zampe possono accompagnarci in ufficio, rendendo migliori il posto e la qualità del lavoro. A dimostrare scientificamente il beneficio della compagnia del nostro Fido, mentre sediamo alla scrivania, è una ricerca del Banfield Pet Hospital. Lo studio, effettuato su un campione di 1.000 dipendenti e 200 responsabili delle risorse umane di aziende americane, ha rivelato che la presenza di un animale domestico in ufficio ha migliorato l'umore delle persone (93%), ha ridotto lo stress (93%), ha indotto un migliore bilanciamento dei tempi di vita privata e di lavoro (91%).