Nervosi per un esame in vista? Non vi preoccupate, esiste un antistress naturale che si chiama Fido. Lo studio dell’Università della British Columbia a Vancouver, in Canada, pubblicato sulla rivista “Stress and Health” ha per assunto proprio questo. La ricerca ha coinvolto 246 studenti che hanno trascorso del tempo con un cane prima di affrontare un esame: i ragazzi sono stati lasciati liberi di interagire 12 cuccioli, sono stati invitati a compilare dei questionari prima e dopo la sessione di “pet-therapy” e di nuovo circa 10 ore dopo. I ricercatori hanno scoperto che i livelli di stress calano di circa il 45% dopo l’interazione con il cane, mentre la sensazione di avere energie aumenta di circa il 37% e la felicità del 27%. La pet therapy dal 2003 è riconosciuta dal Servizio sanitario nazionale italiano. Nel 2017, l'Università di Teramo è stato il primo ateneo ad applicare la "pet-therapy" per gli studenti cercando di aiutarli a scaricare la tensione e affrontare al meglio gli esami. Il progetto, elaborato da uno studente di Tutela e benessere animale, è partito a febbraio ed è durato fino alla sessione estiva. Molti studenti hanno affermato di avere ottenuto benefici, così come i docenti hanno riscontrato un ambiente più sereno durante gli appelli in cui erano presenti i cani e hanno notato un maggiore dialogo anche tra gli altri colleghi e gli studenti.