Quanti di noi si avvalgono degli spazi dedicati ai cani quando con loro andiamo a fare delle passeggiate durante la giornata? E’ giusto che anche loro abbiano delle zone in cui poter giocare e correre spensierati.

Facciamo un viaggio per l’Italia alla scoperta delle aree di sgambatura per i nostri amici a 4 zampe. Analizziamo se, nelle varie città, sono adeguate in relazione al numero di cani presenti e all’estensione della città stessa. Ecco quindi un breve quadro delle città più rappresentative: secondo i dati dei diversi comuni troviamo Milano con 352 aree dedicate per una superficie cittadina di quasi 182 Kmq. Roma vanta una superficie di 1285 Kmq e 187 aree riservate ai nostri amiconi sparse per la città. Nei quasi 103 Kmq, Firenze ne conta 250 superando la Capitale. Poi troviamo Torino con 54 in 130 Kmq e, nelle retrovie, Bologna con 23 e Genova con 21 spazi verdi per portare a giocare i nostri cagnoloni. Forse un po’ pochine visto che proprio il capoluogo ligure conta 55.000 pelosi registrati all’anagrafe canina. Un numero importante: praticamente 1 cane ogni 10 abitanti. Per fortuna è recente la notizia che verranno adibite nuove aree e, soprattutto, la tolleranza per chi sporca sarà pari a zero, con controlli molto più fiscali. Ma per quanto riguarda lo stato di manutenzione di queste aree in tutta Italia?? Noi non ci esprimiamo in merito, ma immaginiamo ci siano delle differenze di città in città...